+39 0721 892084

info@valledelmetaurocountryhouse.it

IL NATALE CHE NON TI ASPETTI

Uno strepitoso Natale, pieno di iniziative bellissime pensate per tutte le età! Guarda quante cose ti aspettano nelle vicinanze di Country House Valle del Metauro e, per le notti del 23, 24 e 25 dicembre  prenota una camera matrimoniale per soli 79 euro a notte con la prima colazione inclusa!

Condividi questa pagina con gli amici

TUTTE LE INIZIATIVE NATALIZIE IN PROVINCIA DI PESARO E URBINO NEL DETTAGLIO

“Il Natale che non ti aspetti” l’evento più affascinante del centro Italia, torna con tantissime iniziative dedicate a famiglie e bambini, dal 25 novembre al 6 gennaio 2024 nella provincia di Pesaro e Urbino. Un appuntamento capace di catalizzare l’attenzione di migliaia di visitatori dall’Italia e dall’estero, da vivere sia in presenza sia in modalità digital. L’evento a cura dell’Unione Pro Loco Pesaro e Urbino in collaborazione con le Pro Loco del territorio, promosso dalla Regione Marche, ATIM e dalla Provincia di Pesaro e Urbino, si conferma per l’edizione 2023 come punto di riferimento per le festività natalizie, un racconto unico e suggestivo della tradizione marchigiana. Qui di seguito le 22 manifestazioni nel dettaglio:

 

CANDELARA
CANDELE A CANDELARA
25 – 26 Novembre e 2 – 3 – 8 – 9 – 10 – 16 – 17 Dicembre 2023

Candele a Candelara, la festa italiana dedicata alle fiammelle di cera, compie 20 anni. Da due decenni un affascinante e colorato appuntamento dell’inverno con il primo mercatino natalizio italiano dedicato alle candele. E quest’anno con tante novità. Candele a Candelara si svolgerà dal 25 novembre al 17 dicembre (nei giorni di sabato 25 e domenica 26 novembre. Ed ancora sabato 2 e domenica 3 dicembre per arrivare al ponte lungo dell’Immacolata per tre giorni consecutivi venerdì 8, sabato 9 e domenica 10. Ultimo week-end è in programma per sabato 16 e domenica 17 dicembre. Nell’anno del ventesimo il centro della festa sarà riservato come sempre al mercatino natalizio che si svolge nell’antico borgo medievale sulle colline attorno a Pesaro dove ogni sera la luce artificiale viene spenta per lasciare posto a migliaia di fiammelle accese. Un’atmosfera unica e suggestiva grazie a due spegnimenti programmati dell’illuminazione elettrica di 15 minuti ciascuno (alle 17.30 e 19.00). Per mezz’ora ogni pomeriggio Candelara (che deve il suo nome proprio alle candele), sarà completamente rischiarata dalla luce calda e rassicurante delle candele. Durante i due suggestivi appuntamenti, i visitatori non saranno più concentrati in un solo luogo ma, a seconda di dove ci si trova, le luci seguiranno le persone in una girandola di eventi diversi lungo tutto il circuito della festa e in totale sicurezza. Lungo le mura del Borgo medievale, negli angoli più caratteristici saranno collocati addobbi che richiamano i quattro temi dell’avvento: profeti, pastori, angeli e Betlemme. All’ingresso della festa infatti sarà collocata la Torre dell’avvento che rappresenterà un tema diverso legato alle domeniche che precedono il Natale.

In questa edizione la festa avrà, come da tradizione, spettacoli e animazioni che faranno da sfondo al magico evento. Tra queste i trampolieri luminosi; i folletti suonatori; i giocolieri; gli zampognari, i gruppi musicali itineranti e il coro Jubilate di Candelara. Sarà inoltre possibile assistere dal vivo alla preparazione di candele, rigorosamente di cera d’api, come avveniva nel Medioevo. Nel mercatino di Candele a Candelara troveranno posto anche le sculture in ferro battuto. Si tratta di silhouettes ornate da centinaia di candeline che disegneranno i protagonisti del Presepe nella via del Borgo. Novità di quest’anno sarà il Presepe meccanizzato che sarà collocato all’interno della Chiesa di Santa Lucia con dimostrazioni di artisti che, in diretta, realizzeranno statuette ed accessori. Anche quest’anno funzionerà, ed anzi sarà potenziata con la sistemazione nella Sala del Capitano all’ingresso del Castello, la gettonatissima Bottega degli Elfi con i suoi laboratori dove centinaia di bambini potranno lavorare con diversi materiali (creta, cera, carta, legno) e realizzare addobbi e figure legate al Natale. I bambini potranno incontrare Babbo Natale nella sua casetta, fare con lui una foto e consegnare direttamente una letterina con espressi i propri desideri. Sempre nell’area bimbi un’altra novità sarà rappresentata dall’ecologica Giostra a pedali. Tra le vie del borgo e la cinta muraria sarà visibile un gigantesco albero di Natale di 20 metri di altezza che sarà addobbato con migliaia di led colorati. Ci saranno, come da tradizione, anche i  musicisti di Babbo Natale ed anche i tradizionali suonatori di zampogne, ciaramelle e pive oltre che ai tanti musicisti itineranti. Sarà possibile inoltre effettuare un percorso di visite guidate a Villa Berloni del Cinquecento (oltre alla visita guidata, sarà possibile prenotare pranzo e cena a lume di candela nella splendida villa), ed infine il Museo del telaio e del ricamo dove i visitatori potranno riscoprire l’antica tradizione della lavorazione di tessuti con telai dei primi del Novecento e conclusione del percorso all’ingresso della festa. Tornando alla festa i visitatori potranno ammirare oltre settanta casette in legno che ospitano oggetti d’artigianato molto ben selezionati, articoli da regalo e candele d’ogni forma, colore, profumo e foggia.

Luogo: borgo di Candelara (Pesaro) – Orario: dalle 10:00 alle 20:00 Biglietto: l’ingresso alla manifestazione sarà di 3,00 euro fino alle 13; dopo le 13 euro 5,00 (per i minori di 10 anni l’ingresso è gratuito).

 

FANO
IL NATALE più
Dal 25 novembre al 7 gennaio 2024

Il Mercatino di Natale, all’interno della più ampia iniziativa Il Natale Più, inaugurerà il 25 novembre e avrà luogo al Pincio di Fano e nelle vie del Centro in caratteristiche casette di legno addobbate nel caldo spirito natalizio. Il Villaggio di Natale, i presepi dei maestri carristi, il Presepe di San Marco e tanto altro vi aspettano per uno scintillante Natale. Durante i fine settimana, sabato e domenica, sarà presente anche Babbo Natale con attività dedicate ai bambini e spettacoli.
Luogo: centro storico di Fano (zona Pincio) – Orario: dalle 9:00 alle 20:00 – Biglietto: gratuito

 

MOMBAROCCIO
NATALE A MOMBAROCCIO
25 – 26 Novembre e 2 – 3 – 8 – 9 – 10 Dicembre 2023

L’antico borgo di Mombaroccio, in provincia di Pesaro Urbino, si prepara ad accogliere i visitatori nella sua magica atmosfera natalizia con il mercatino dislocato nella via principale e la piazza, le diverse esposizioni di ambienti invernali che si trovano nei vicoli tra cui il paesaggio montano, il paesaggio invernale, la casa di Babbo Natale ed i presepi artigianali creati da artisti del luogo.
La Magica Nevicata è uno spettacolo senza precedenti, in piazza ed in alcuni punti della via principale, ad orari prestabiliti (sabato 25 novembre alle ore 18:30 dopo l’inaugurazione, a seguire domenica 26 novembre, domenica 3, venerdì 8 e domenica 10 dicembre alle ore 16:45 – 18:00 – 19:00 ed infine sabato 2 e 9 dicembre alle ore 17:00 e alle 18:30) , si svolge la speciale nevicata con neve che scende accompagnata da musica e luci colorate che danno un tocco particolare ed esclusivo a questo mercatino. La Casa di Babbo Natale è pronta ad accogliere i più piccoli con laboratori didattici dove i bambini possono scrivere la propria lettera insieme agli elfi. Inoltre nella sala addobbata potranno farsi una foto ricordo insieme a lui, davanti al camino.
Queste sono alcune delle particolarità che contraddistinguono questo mercatino, giunto ormai alla 24° edizione, ma solo visitandolo potrete assaporare l’atmosfera incantata che si respira. Mombaroccio è un piccolo borgo situato nella Provincia di Pesaro e Urbino (Marche), si contraddistingue per aver dato i natali a Guidobaldo Del Monte, matematico, filosofo, astronomo e mecenate di Galileo Galilei. Fu infatti proprio Guidobaldo, Conte di Mombaroccio, ad aiutare Galileo Galilei ad ottenere la cattedra all’Università di Padova dopo aver letto i suoi scritti di Astronomia. Possiamo ritrovare la testimonianza di questo evento in una lettera custodita a Palazzo Del Monte. 
Luogo: borgo di Mombaroccio – Orario: dalle 10:00 alle 20:00 Biglietto d’ingresso: € 4,00 – Bambini fino ai 12 anni  gratuito

 

FRONTONE
NEL CASTELLO DI BABBO NATALE
26 NOVEMBRE – 3 – 8 – 9 – 10 Dicembre 2023

NEL CASTELLO DI BABBO NATALE – MERCATINI DI NATALE NELLA MAGICA ATMOSFERA DEL CASTELLO DI FRONTONE e’ una manifestazione che si svolge in cinque giornate con inizio l’ultimo fine settimana di novembre per poi proseguire le prime due domeniche di dicembre compresa la giornata dell’8; l’edizione di questo 2023, la 22° per l’esattezza, si svolgerà in cinque giornate, 26 novembre, 3 – 8 – 9 – 10 dicembre. La manifestazione si svolge all’interno del Castello di Frontone, ricco di storia anche per la presenza della fortificazione, ex “Castello della Porta”, risalente al secolo XI oggetto anche di interventi per mano dell’arch. “Francesco di Giorgio Martini”. Frontone vanta una posizione strategica che permette al turista di raggiungere in poco tempo i gioielli della nostra Provincia come la città Ducale di Urbino e il Monastero di Fonte Avellana e non solo; la vicina provincia di Ancona, trascorrere una giornata nella vicina Umbria, Gubbio dista solo 40 Km, per poi fare ritorno e trascorrere la serata in tranquillità degustando le specialità locali. I mercatini di Natale sono stati associati alla crescia De.Co. Negli ultimi anni, oltre a dare spazio ad hobbisti ed artigiani locali, si è cercato di guidare il visitatore alla conoscenza dei prodotti locali mediante degustazioni e vendita di articoli enogastronomici locali in primis la Crescia di Frontone abbinata a vini e birre di produzione territoriale, ma non solo, formaggi, tartufo, miele, cioccolata, birra e vino di aziende presenti nel territorio provinciale. La degustazione non si ferma alla visita del mercatino, prosegue poi nei vari locali che permettono al turista di poter continuare la conoscenza degustando altre prelibatezze che sarebbe difficoltoso presentare nella manifestazione. Ormai da diversi anni, l’associazione Pro Loco ha stretto una collaborazione con l’Associazione “La Battaglia di Paravento” e nelle date del 8 e 10 dicembre il borgo sarà arricchito da scene del Presepe vivente “Le Terre del Catria Vivono il Presepe” di Paravento di Cagli, nella versione “aspettando Gesù Bambino”. La manifestazione nelle 5 giornate del 2023, si svolgerà dalle ore 11,00 alle ore 19,00 orario continuato, con spettacoli e laboratori per grandi e bambini, si potranno trovare: Casa villaggio “Castello di Babbo Natale”, Eventi musicali itineranti per il borgo, con musiche e canti natalizi, Laboratori ed attività per bambini, Mercatino con banchi ed espositori nelle sale interne del Castello, Artigianato tradizionale selezionato, Enogastronomia interna con degustazione di prodotti locali, Rappresentazione ridotta del Presepe vivente di Paravento.

Luogo: Castello e borgo di Frontone – Orario: dalle 11:00 alle 19:00 – Biglietto: 4 € – ridotto ai ragazzi dai 9 ai 14 anni: 2 € – gratuito per i bambini sotto gli 8 anni. Servizio navetta con partenza dal capoluogo.

 

MONDOLFO
IL NATALE PIÙ BELLO NEL BORGO PIÙ BELLO
3 – 10 – 17 Dicembre 2023

La Pro loco Tre Colli Mondolfo vi aspetta all’interno del Borgo per vivere insieme il Natale con splendide iniziative che racconteranno come l’amicizia, la collaborazione e la rivisitazione di tradizioni in chiave moderna riempiano di meraviglia i nostri occhi di bambini. Un grande mosaico fatto di tanti pezzi intrecciati tra loro che renderanno speciale il  Borgo. “Il Natale più Bello nel Borgo più Bello” si aprirà Domenica 3 dicembre con i bambini della scuola Primaria di Mondolfo che si esibiranno in Piazza del Comune con canti natalizi fino ad accompagnarci alla grande novità di quest’anno: lo spettacolo di suoni e luci che annuncerà l’accensione delle luminarie e dell’albero. A seguire i TRAMANTICI – Sonata di Natale per le vie del borgo – un concerto natalizio itinerante per le vie della città di Mondolfo che vuole unire il fascino delle fisarmoniche e degli organetti con il suggestivo scenario del borgo, in un clima coinvolgente e di partecipazione. L’evento vuole portare un sorriso sui volti e riscaldare i cuori degli spettatori, coinvolgendo attivamente la comunità di Mondolfo e i suoi abitanti, creando un clima di festa che celebrerà la cultura locale e il senso di appartenenza. Domenica 10 dicembre tornerà la fantastica, simpatica e unica corsa dei biroccini, una gara goliardica che vi farà divertire a più non posso, grazie all’abilità e alla fantasia dei costruttori di questi simpatici mezzi. Inoltre a far compagnia ci saranno i “MASHUP” con canti natalizi e per tutti i bambini una CACCIA AL TESORO di Babbo Natale, uno SHOW DI MAGIA, BABY DANCE E BALLI PER TUTTI. Domenica 17 dicembre, gran finale della corsa dei biroccini, MAXI QUIZ GAME per bambini, SHOW DI BOLLE GIGANTI e l’ormai consolidato e spettacolare CONCERTO degli alunni dell’indirizzo musicale della scuola secondaria di Mondolfo. Alle ore 19 si scoprirà chi sarà il vincitore del biroccino più bello, più originale e più votato. Inoltre il 3-10-17 dicembre la Piazza del Comune si popolerà con i tradizionali MERCATINI che daranno la possibilità ad artigiani e hobbisti di mettere in mostra le proprie opere dalle 10 alle 20 e, visto il successo dello scorso anno, anche i bambini avranno il loro spazio con la possibilità, grazie al concorso “Costruisci il biroccino dei tuoi sogni” di esporre le loro piccole opere che verranno votate dal pubblico presente. Ovviamente tutte e tre le domeniche non mancherà Babbo Natale, a cui quest’anno è stato dedicato un piccolo villaggio, dove accoglierà i bambini dando a loro una foto ricordo. Insieme a lui elfi e altri personaggi come Olaf e la Renna incontreranno i bambini per donare un sorriso attraverso il tanto amato Truccabimbi e un palloncino che assumerà la forma dell’oggetto desiderato. Da non perdere poi i luccicanti e fantasiosi addobbi degli alberelli in via XX settembre delle nostre scuole capaci di abbellire il nostro Borgo già illuminato dalle luci natalizie, l’immenso ALBERO DI NATALE ALL’UNCINETTO in piazza del Comune e ed un secondo albero all’uncinetto in piazza Borroni, entrambi alti 8 mt completamente rivestiti dalle abili mani delle signore dell’uncinetto. Per non parlare poi del PRESEPE, con la Natività e altri soggetti, con sagome ad altezza reale interamente rivestite di mattonelle all’uncinetto, quest’anno ubicato al Bastione Sant’ Anna. Insomma non potete mancare, “Il Natale più Bello nel Borgo più Bello” vi aspetta con tanti eventi, tante sorprese e tanto divertimento per tutta la famiglia!
Luogo: borgo di Mondolfo – Orario: dalle 10 alle 20 – Biglietto: gratuito

 

FOSSOMBRONE
MAGICO NATALE
 8 – 9 – 10 – 16 – 17 – 23 – 24 Dicembre e 6 Gennaio 2024

Magico Natale giunge alla 26° edizione ed  inaugura l’8 dicembre con l’orchestra Funk Off, poi 9 – 10 – 16 – 17 – 23 – 24 dicembre 2023 e 6 gennaio 2024. Da  domenica 3 dicembre 2023 le luminarie sono accese.
Eventi per tutta la famiglia in modo speciale ai bambini con laboratori a loro dedicati, tanti elfi che nel loro ufficio postale, sito nel boschetto dove ci saranno anche nonna Elfa che racconta le favole insieme alle magie di mago Polpetta, prenderanno le lettere dei bambini e le consegneranno a babbo natale il quale oltre a rispondere alle loro letterine  consegnerà personalmente i regali il giorno 24 dicembre. Il Corso Garibaldi, centro storico di Fossombrone, diventerà un suggestivo luogo grazie a 250 magiche lanterne, 3500 mt di luci, un gigantesco albero di natale e tanti alberelli addobbati dai bambini. Immancabile lo Snow &Show, con 20 postazioni, lo spettacolo di neve che scende accompagnata da speciali giochi di luci fiamme e suggestiva musica, artisti vari, zampognari,  ecc… animeranno i fine settimana del Magico Natale. Sotto i Portici, “le logg”  ci saranno tante idee per fare shopping, dall’enogastronomia, all’abbigliamento, all’oggettistica, alle decorazioni natalizie. Degustazioni di prodotti tipici/piatti locali accompagnati da una gioiosa musica diffusa.
Luogo: centro storico di Fossombrone – Orario: pomeriggio – Biglietto: gratuito

 

PERGOLA
TEPORE IN ABETAIA in CIOCCOVISCIOLA
8 – 9 – 10 Dicembre 2023

Tepore in abetaia” è una iniziativa all’interno della Cioccovisciola, la festa della cioccolata e del visciolato che si svolge a Pergola, la città dei bronzi Dorati e uno dei Borghi più belli d’Italia. “Tepore in abetaia” quest’anno  si illuminerà e ci sarà uno stand molto natalizio. Tutti I negozianti avranno un addobbo natalizio.
Ci sarà una caccia a : chi ha rapito babbo natale con il sacco dei regali? I siti culturali saranno aperti e anche loro avranno un piccolo allestimento natalizio.
Luogo: centro storico di Pergola – Orario: dalle 10 alle 19 – Biglietto: gratuito

 

URBINO
LE VIE DEI PRESEPI
2 – 3, 8 – 9 – 10, 16 – 17, dal 23 al 31 dicembre 2023 e 5 – 6 – 7 gennaio 2024

Da ormai 23 anni Le Vie dei Presepi animano il mese natalizio a Urbino. Percorrendo con una cartina le vie e i vicoli del centro storico, scaricabile anche con QR code, si potranno vedere centinaia di piccoli e grandi presepi dislocati tra vetrine, palazzi, chiese e finestre. Tre luoghi principali, con percorso di visita interno, ospiteranno invece i pezzi di maggior rilievo, visitabili con biglietto unico (gratuito per tutti gli under 14): in via Barocci l’Oratorio delle Cinque Piaghe e quello di San Giuseppe e in piazza Rinascimento la Chiesa di San Domenico. In tutti i punti si potrà fare il biglietto ed iniziare il percorso di visita che poi sarà libero sfruttando la cartina della città in totale autonomia di itinerario.

Chiesa di San Domenico
Ospiterà il nucleo più cospicuo delle Vie dei Presepi, con opere di diverso tipo: si va da presepi tradizionali a grandi statue del Novecento, natività classiche e altre più o meno piccole. Il nucleo più numeroso sarà costituito da una mostra nella mostra: il modellista, artista e fotografo di Todi (PG) Stefano Benazzo, ex ambasciatore della Repubblica Italiana, porterà diciannove opere. Si tratta di 19 modellini in scala, riproduzioni perfettamente fedeli in vari materiali (legno, cartone, resina…) di altrettanti monumenti, per lo più religiosi, più o meno antichi e di varie zone del mondo. Ai piedi dei modellini, sono collocate delle natività. Si va dal marchigiano tempietto del Valadier, all’interno della grotta come l’originale, alle cattedrali ortodosse russe, dal tempio della Consolazione di Todi a Notre Dame di Parigi, dall’arco di Costantino a Roma a Castel del Monte (Andria). Ogni monumento è riprodotto minuziosamente, dai mattoni alle finestre, dalle scritte alle sculture: vale la pena di ammirarli nel dettaglio, leggendo la descrizione che lo stesso Benazzo appone accanto a ogni sua realizzazione. L’insieme eterogeneo di edifici, che vanno da chiese a sinagoghe, da moschee a monumenti civili, è nel segno della tolleranza: un auspicio che rende il Natale e le natività portatrici di un messaggio di pace universale quanto mai importante in questi mesi di guerre e tensioni internazionali.
Accanto al nucleo di modellini, saranno presenti alcuni presepi provenienti da Città di Castello (PG), opere di gusto classico della migliore tradizione presepiale del centro Italia.

Oratorio delle Cinque Piaghe
Questo edificio è diviso in due ambienti: in alcune antiche cantine assai suggestive, recentemente restaurate, troveranno posto presepi tradizionali di ambientazione locale, una intera sezione di micropresepi (fino alle dimensioni di qualche millimetro) e presepi estrosi realizzati con materiali poveri o di riuso. Nella soprastante chiesetta in stile rococò invece grandi statue occuperanno i posti dei fedeli, in un particolare presepe che anima la piccola chiesa.

Oratorio di San Giuseppe
Anche in questo caso il visitatore si immerge in un grande ambiente voltato in cotto realizzato a fine Seicento, dove troneggia un grande presepe meccanico che ricostruisce un intero quartiere della Roma dell’Ottocento, tra rovine antiche e case popolari. Statuine in movimento cattureranno la curiosità specialmente dei più piccoli, che non riusciranno a staccare gli occhi dal grande presepe. Accanto ad esso, alcuni presepi tradizionali di artisti locali.

Accanto al punto precedente, ha sede il museo dell’oratorio di San Giuseppe, aperto tutto l’anno con un proprio biglietto. All’interno dell’oratorio è custodito il gioiello più prezioso di Urbino che fa da logo della mostra: il presepe in stucco a grandezza naturale del 1500, il più antico del mondo, scolpito in una stanza che sembra una finta grotta dallo stuccatore manierista Federico Brandani. Per chi presenta il biglietto delle Vie dei Presepi, l’ingresso all’oratorio è scontato e oltre al presepe si può visitare tutto il museo, uno dei più interessanti di Urbino. Altre decine di punti sono sparse per tutta la città, da un estremo all’altro, tra finestre private, vetrine di negozi, chiese, portici e vicoli.

Luogo: centro storico di Urbino – Orario dei punti con percorso interno: 10-13 e 15-19. Ingresso: 2€, gratis under 14

I MERCATINI DI NATALE Batanai tra le Mura – Christmas edition
26 novembre, 2 – 3, 8 – 9 – 10, 16 – 17, 23 dicembre 2023 e 6 – 7 gennaio 2024

I portici di Corso Garibaldi si animano nel mese natalizio con ‘Batanai tra le mura – Natale 2023’, l’edizione natalizia dei mercatini di artigianato, antiquariato, modernariato e hobbistica che animano le prime domeniche del mese a Urbino. Nel periodo natalizio le bancarelle saranno prevalentemente a tema, con idee regalo di ogni tipo, prodotti natalizi, pensieri ideali per le feste e per allietare le serate invernali. Il porticato coperto è un luogo che si presta, anche in caso di pioggia, al passeggio con una suggestiva e calda atmosfera. Alla fine del portico, uno speciale arco addobbato fungerà da photo-corner, per un selfie natalizio, un ricordo di Urbino che non può mancare!
Luogo:
portici di corso Garibaldi a Urbino

 

URBANIA
FESTA NAZIONALE DELLA BEFANA
4 – 5 – 6 Gennaio 2024

La Festa della Befana a Urbania, evento per tutta la famiglia, è certamente una delle più longeve in Italia, dedicata alla “nonnina” dal naso adunco e dalla scopa volante. XXVII edizione. Se Babbo Natale abita al Polo Nord anche la Befana, dopo lungo peregrinare, ha trovato la sua casa: Urbania. L’antica Casteldurante, cittadina marchigiana ricca di storia e tradizioni, è il luogo ideale per la vecchina. Le colline appena fuori dal paese, tranquillo e genuino, sono per lei un rifugio dove riposare dopo le piacevoli fatiche che la sua festa le procura. Non a caso, il Sindaco, secondo tradizione, inaugura la Festa consegnandole ufficialmente le chiavi della città, e facendone la vera prima cittadina per cinque giorni all’anno. Nonostante l’importanza che ha sempre avuto in questo territorio, la Festa della Befana di Urbania è salita alla ribalta della cronaca nazionale solo nel 1997, anno in cui giornali e televisioni hanno dato ampio spazio all’evento. La città viene coinvolta totalmente per preparare questa festa e si trasforma nel paese dei balocchi. Oltre 4000 calze appese per le vie del centro, porticati addobbati e luminarie nelle vie del centro storico, il tutto arricchito da innumerevoli Befane che animano il centro, vetrine allestite per l’occasione, mercatini, musica, spettacoli e animazione.

Luogo: centro storico di Urbania – Orario: tutto il giorno – Ingresso: € 6 adulti – bambini fino a 10 anni e residenti gratuito

 

BARCHI (TERRE ROVERESCHE)
NATALE A BARCHI
2 e 16 Dicembre 2023

La pro loco di Barchi vi aspetta per vivere insieme il Natale con splendide iniziative all’interno del castello, passando per l’elegante Porta Nuova fino alla piazza cuore del borgo e al Lago delle Rose.
Sabato 2 dicembre Passeggiata notturna verso il lago delle rose ed accensione dell’albero di Natale realizzato dal gruppo “sii fuoristrada”. Partenza ore 16.30 davanti al municipio in piazza vittorio emanuele. La passeggiata giunge alla sua terza edizione e nelle scorse edizioni ha visto coinvolte circa 200 persone. La compagnia delle catenelle parteciperá all’evento con  la presentazione de “la nativitá”, opera natalizia interamente realizzata all’uncinetto.
Sabato 16 dicembre Babbo Natale arriva nella sua casetta al castello di Barchi
. Alle ore 16.00 appuntamento in piazza Vittorio Emanuele per aspettare l’arrivo di Babbo Natale con la slitta. Distribuirà dolcetti a tutti i bimbi e raccoglierà le letterine.
Luogo: Barchi (terre Roveresche) centro storico e Lago delle Rose

 

CAGLI
NATALE A CAGLI
8 – 9 – 10 Dicembre 2023 7 Gennaio 2024

Il programma della sesta edizione sarà ricco di atmosfere uniche che avvolgeranno Cagli e il suo Natale…Palazzi e centro storico rivivono incantevoli atmosfere rinascimentali, animazioni itineranti, presepi nelle chiese, concerti, laboratori creativi e tematici che sapranno far vivere i preparativi per il Natale, mercatini e tanto altro.
Luogo: centro storico di Cagli

CANAVACCIO di URBINO
NATALE A CANAVACCIO
17 Dicembre 2023

Il programma della 13° edizione prevede un ricco calendario di eventi pomeridiani a partire dalle ore 15 con l’addobbo dell’Albero di Natale da parte dei bambini delle scuole di Canavaccio. Si prosegue alle ore 17 con l’accensione dell’Albero di Natale e del Presepe artigianale. Alle ore 18 Concerto in chiesa della “Piccola Orchestra Volponi” dell’Istituto Comprensivo “P. Volponi “ di Urbino e alle ore 19.30 Polentata di Natale e degustazione di prodotti tipici locali con castagne e vin brulé, cioccolata calda, pandoro e panettone. Dal pomeriggio mercatini con prodotti artigianali e animazione natalizia per grandi e piccini.
Luogo
: Canavaccio di Urbino – Orario: dalle ore 15:00

 

FERMIGNANO
NATALE DA VIVERE A FERMIGNANO
Dall’ 8 Dicembre al 6 Gennaio 2024 nei fine settimana

A partire dall’ 8 Dicembre e per tutti i fine settimana fino al 06 Gennaio 2024, la piazza e le vie di Fermignano si animano con le numerose iniziative che coinvolgono commercianti, associazioni, scuole e famiglie.
Venerdì 8 dicembre dalle ore 16.00: MERCATINI MISSIONI che ci saranno dall’08 Dicembre al 06 Gennaio. Alle ore 16.00: MERCATINI DI NATALE – Artigianato e Hobbisti in Piazza Garibaldi e alle 17.00: MUSICA SOTTO L’ALBERO – Intrattenimento musicale a cura del Concerto Cittadino di Fermignano in Piazza Garibaldi. Alle 17.20: FIACCOLATA BIKE PARK a cura di Mondo Bici nel Centro storico e alle 17.30: ACCENSIONE DELL’ALBERO in Piazza Garibaldi. ARRIVA IL GRINCH
Sabato 9 dicembre alle ore 15.30: MARATONA DI LETTURA a cura degli aderenti al Patto per la Lettura in Piazza Garibaldi. Dalle 16.00: MERCATINI DI NATALE – Artigianato e Hobbisti in Piazza Garibaldi e Laboratori per bambini a cura dell’associazione ONLUS BRAMANTE in piazza Garibaldi. Inoltre alle 16.00: Grinch Watching e BABBO NATALE E LA SUA SLITTA – Passeggiata lungo il Corso Bramante e Piazza Bramante. Sempre dalle 16.00: Laboratorio Casa del Sole – Corso Bramante e alle 17.30: PIAZZA IN MUSICA a cura della Casa della Musica. Alle 18.00: Performace dell’artista Massimo Salsiccia Ottoni in Piazza Giorgiani e alle 20.30: FALÒ E ROSARIO MADONNA DI LORETO al Museo dell’Architettura. Alle ore 21.00: CASTAGNE E VIN BRULÈ offerti dalla Pro Loco e dalla Parrocchia di Santa Veneranda al Museo dell’Architettura.
Domenica 10 dicembre alle ore 15.30: L’HO FATTO IO Laboratorio artigianale di biscotti per piccoli pasticceri (bambini dai 3 ai 10 anni) – Forno Pane dolce Pane Isolina. Alle 16.00: MERCATINI DI NATALE – Arigianato e Hobbisti in Piazza Garibaldi, BABBO NATALE E LA SUA SLITTA – Passeggiata lungo il Corso Bramante e Piazza Bramante, Laboratori per bambini a cura dell’associazione ONLUS BRAMANTE in piazza Garibaldi e alle 16.30 MERENDA DELLA NONNA a cura del Centro AUSER “La Torre” – Centro Storico – Piazza Garibaldi. Alle 16.00: Laboratorio a cura dell’Associazione ONLUS Bramante e Laboratorio Casa del Sole – Corso Bramante. Alle 17.30: Flash moob a cura di Bianca Berardi con i ragazzi del Campus Sportivo
Venerdì 15 dicembre alle 19.00: EVOLVE EVENTS -Aperitivo sulla mostra Surprise al Museo Architettura.
Sabato 16 dicembre alle ore 15.30/18.30: ET EVENTI E TEATRO. Alle 16.00: MERCATINI DI NATALE – Artigianato e Hobbisti in Piazza Garibaldi e MERCATINI DI NATALE a cura degli Scout e BABBO NATALE E LA SUA SLITTA – Passeggiata lungo il Corso Bramante e Piazza Bramante, Laboratori per bambini a cura dell’associazione ONLUS BRAMANTE in piazza Garibaldi, Laboratorio Casa del Sole – Corso Bramante. Alle 19.00: EVOLVE EVENTS – Aperitivo sulla mostra Surprise al Museo Architettura e alle 18.30: Esibizione Coro Gospel in Piazza Garibaldi
Domenica 17 dicembre dalle ore 10.00: MERCATINI DI NATALE a cura della scuola dell’infanzia di Via Milano – portici di Piazza Garibaldi. Alle  16.00: MERCATINI DI NATALE – Artigianato e Hobbisti in Piazza Garibaldi, MERCATINI DI NATALE a cura degli Scout, Laboratori per bambini a cura dell’associazione ONLUS BRAMANTE in piazza Garibaldi, BABBO NATALE E LA SUA SLITTA – Passeggiata lungo il Corso Bramante e Piazza Bramante e Laboratorio Casa del Sole – Corso Bramante. Alle 17.00: FESTIVAL DEL PANETTONE – Concorso di idee packaging panettoni e mostra espositiva a cura di IC Bramante Fermignano, Liceo Artistico Urbino, ISIA Urbino – Corso Bramante. Alle 18.00: GARA DEL PANETTONE PIÙ GUSTOSO rivolto ai pasticceri con Giuria Specializzata Tecnica e Artistica – Piazza Garibaldi
Lunedì 18 dicembre alle 16.00: Festa a cura della Casa del Sole
Venerdì 22 dicembre alle ore 17.00: Saggio musica a cura di Harmonia – Museo dell’Architettura
Sabato 23 dicembre alle ore 16.00: MERCATINI DI NATALE – Artigianato e Hobbisti in Piazza Garibaldi. Alle 15.30: ET EVENTI E TEATRO e alle 16.30: IL PICCOLO CORO DELL’ALVEARE esibizione corale dei bambini della Scuola Materna al Duomo. Alle 16.00: SCOPRI IL GRINCH laboratorio di tiro con l’arco a cura degli Arcieri di “Castrum Firmignano” in Piazza Giorgiani
Domenica 24 dicembre alle ore 16.00: MERCATINI DI NATALE – Arigianato e Hobbisti in Piazza Garibaldi e BABBO NATALE E LA SUA SLITTA – Passeggiata lungo il Corso Bramante e Piazza Bramante. Alle 17.30: A SORPRESA ARRIVA BABBO NATALESpettacolo di teatro acrobatico sulla Torre a cura di Flying Foxyes Duo – Corso Bramante/Piazza Giorgiani. Alle 18.00: LOTTERIA ONLUS a cura dell’Associazione IL Bramante – Piazza Garibaldi e Castagne e Vin Brulè offerti dalla Pro Loco – Piazza Garibaldi e MUSICA SOTTO L’ALBERO – Intrattenimento musicale a cura del Concerto Cittadino di Fermignano in Piazza Garibaldi
Martedì 26 dicembre alle 17.00: CONCERTO TRADIZIONALE DI NATALE a cura del Coro polifonico G. Giovannini Fermignano – Duomo di Fermignano. Alle 17.30: TOMBOLA a cura dell’Ass. ANFFAS al Pala BCC
Domenica 31 dicembre CAPODANNO IN PIAZZA in Piazza Garibaldi
Sabato 6 gennaio alle 16.00: La Befana e il Grinch sono con noi!
Luogo
: centro storico di Fermignano

 

MONTECCHIO (VALLEFOGLIA)
ARMONIE NATALIZIE
16 – 17  e 24 dicembre

Il Natale è la festa più bella. Ognuno di noi cerca quei momenti di serenità che durante l’anno sono impercettibili, sfumati. L’atmosfera natalizia ci aiuta a riflettere e a riscoprire la nostra umanità vera. La proloco, in questo contesto, sceglie di fare cose semplici ma con vero senso della comunità. Le nostre castagne e vin brûlé per le vie del paese fanno assaporare quel “clima di una volta” che la società digitale non conosce, che la società dei social forse rifiuta. Il Natale è anche la festa dei bambini e la proloco, in collaborazione con le insegnanti, organizza dei mercatini natalizi, all’interno dei quali, i bambini delle scuole si cimentano in canti adatti al tempo: vedere centinaia di bambini con i loro genitori ad assisterli nella pizza di Montecchio è una sensazione indescrivibile. Sabato 16 e Domenica 17 Dicembre mercatini natalizi.
Domenica 17 Dicembre 500 bambini
delle scuole primarie allieteranno con il loro canto piazza della Repubblica a Montecchio dalle ore 16.00.
Domenica 24 dicembre La Notte di Natale dopo la Santa Messa di mezzanotte castagne e brûlé per tutti nella piazza della Parrocchia

 

BETLEMME A TALACCHIO (VALLEFOGLIA)
Dall’ 8 dicembre al 14 gennaio 2024
8 – 9 – 10 dicembre
Mercatini
26 dicembre I mestieri prendono vita
6 gennaio
Presepe Vivente

Betlemme a Talacchio nel comune di Vallefoglia è un presepe itinerante allestito lungo la strada principale del paese per circa un chilometro. L’opera viene realizzata dalla Comunità Parrocchiale di Talacchio, la prima edizione risale al 2016 e da allora si è arrivati a costruire più di 300 figure tra persone e animali a grandezza naturale tipiche dell’epoca con materiali riciclati. Dall’8 Dicembre al 14 Gennaio 2024 il presepe è sempre visitabile anche di notte perché illuminato. Inoltre saranno organizzati eventi all’interno del periodo di allestimento del presepe: nei giorni 8 – 9 e 10 Dicembre verranno allestiti i mercatini, il 26 Dicembre accanto ai vecchi mestieri dell’epoca verranno rappresentati dal vero, infine il 6 gennaio 2024 in occasione della festa dell’Epifania il presepe prende vita: i parrocchiani vestendo abiti tipici di allora accolgono i Re Magi in chiesa alla presenza delle autorità.
Luogo: Talacchio (Vallefoglia)

 

MONTEFELCINO
IL NATALE CHE FA BENE
25 novembre – 7 – 8 – 15 – 23 – 24 dicembre e 5 gennaio 2024

L’antico castello collinare di Montefelcino vi accoglierà per tutto il periodo natalizio con tante iniziative a scopo benefico che fanno bene al cuore e uniscono in una calda atmosfera natalizia.
Sabato 25 novembre alle ore 21:00 – SPERANZA E’ ….. LUCE ! presso il salone parrocchiale di Sterpeti. Lettura di poesie e condivisione con Augusta Tomassini
Giovedì 7 dicembre alle ore 21:00 – RADUNO CORI presso la Pieve di S. Pancrazio a Monteguiduccio Rassegna di cori interparrocchiali a scopo benefico, organizzata dal coro di Monteguiduccio, Montefelcino e Sterpeti, Barbara.
Da venerdì 8 dicembre alla VigiliaSPEDISCI LA TUA LETTERINA presso la casetta di Babbo Natale in Piazza IV Novembre (davanti alla sede della Pro Loco). Cosa c’è di più prezioso della letterina per Babbo Natale? Vieni a imbucare la tua letterina, nella Speciale Casetta.
Venerdì 15 dicembre alle ore 20:45 – CONCERTO BANDA MUSICALE presso la chiesa di Sterpeti. Concerto della Banda Musicale Cittadina di Montefelcino, con la partecipazione del coro dei ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Montefelcino e di ospiti a sorpresa. Il ricavato della serata viene utilizzato per finanziare l’adozione a distanza sostenuta dalla Banda Musicale. Al termine della serata rinfresco per tutti i partecipanti, offerto da GS Sterpeti e Metauro Nostro.
Sabato 23 dicembre alle ore 16:30 – UNA SLITTA DI ….. SORPRESE ! presso la Piazza del paese. Dopo l’arrivo in slitta di Babbo Natale, che porterà tanti doni ai bambini…castagne e vin brulè nella piazza e aperitivo al circolo del paese.
Domenica 24 dicembre alle ore 16:00 – ARRIVA BABBO NATALE presso Piazza IV Novembre (davanti alla sede della Pro Loco). Nel fantastico villaggio di Babbo Natale, un momento di festa per tutti: i bambini saranno accompagnati durante l’arco del pomeriggio dai fedeli Elfi e il tutto sarà allietato dall’esibizione delle Antiche Zampogne. Castagne, vin brulé e cioccolata calda e dopo lo scambio degli auguri… Arriva Babbo Natale con la slitta carica di doni.
Venerdì 5 Gennaio alle ore 20:45 – TOMBOLONE DI BENEFICENZA presso la Palestra Comunale di Montefelcino. La tombola, è un gioco da tempo largamente diffuso nel territorio, soprattutto nel periodo natalizio. Prendendo spunto da questa consuetudine, viene organizzata, una grande tombolata, come momento di aggregazione e di festa, a conclusione del periodo festivo, in grado di coinvolgere persone di ogni età. Il ricavato della manifestazione viene interamente devoluto in beneficenza.
Luogo: borgo di Montefelcino

 

MONTEMAGGIORE AL METAURO (COLLI AL METAURO)
NATALE NEL CASTELLO
9 – 10 Dicembre 2023

All’interno dello splendido borgo di Montemaggiore al Metauro vi aspetta Natale nel Castello con un ricco programma di eventi per grandi e piccini.
Si parte la sera di sabato 9 dicembre con la possibilità di cenare all’interno, nella Taverna di Babbo Natale, con a seguire un divertente spettacolo teatrale per tutta la famiglia dal titolo “Na… tale e quale! …  ma quale Natale?” all’interno del teatro di Montemaggiore a cura del Gruppo Musicaparole: Enzo Vecchiarelli, Susanna Pusineri, Claudio Tombini, Massimiliano Poderi. Domenica 10 dicembre ci saranno tante attività che ci aiuteranno ad entrare nello spirito della festa più attesa dell’anno: concerti, giochi, mostre fotografiche, e tanto altro. A conclusione dell’evento, il San Costanzo Show con la proiezione del loro film giallo comico “Non aprite quella sporta”. Avremo come sempre la collaborazione, e quest’anno anche la presenza, delle scuole del nostro territorio, che ringraziamo per l’aiuto come ogni anno, e come nostra prerogativa ci sarà posto anche per il sociale. Quest’anno avremo una bellissima novità: in collaborazione con AIC (Associazione italiana Celiachia) avremo uno stand con tantissime proposte dall’antipasto al dolce, perché…È NATALE PER TUTTI!!!”
Luogo: all’interno del borgo di Montemaggiore al Metauro di Colli al Metauro

 

PARAVENTO di CAGLI 
LE TERRE DEL CATRIA VIVONO IL PRESEPE
26 Dicembre 2023

8 e 10 dicembre anticipazione “Aspettando Gesù Bambino” a Frontone durante la manifestazione “Nel Castello di Babbo Natale – Mercatini di Natale”

Ambientato nel suggestivo borgo storico di Paravento di Cagli dove il tempo sembra essersi fermato, dal 2017 si svolge il caratteristico presepe vivente con 130 figuranti e non solo ……. pecorelle, agnellini, caprette e 30 scene di vita rurale, in cui vengono rappresentati antichi mestieri e focolari domestici. I Re Magi con i doni che seguono la stella guidati dagli angeli e dalle cornamuse degli zampognari, giungeranno alla capanna con la Natività dove ad aspettarli ci sarà un piccolissimo Gesù Bambino nella sua culla con Giuseppe e Maria riscaldati dal bue e l’asinello.
La banca del tempo permetterà i visitatori di fare il cambio della moneta moderna con i Sesterzi per poter acquistare e degustare dai mercanti, le prelibatezze preparate negli accampamenti: caldarroste e il vin brûlé, maialino allo spiedo, arrosticini, cioccolata calda e le ormai famose Zeppole salate del Presepe di Paravento. Sul torrente nell’accampamento dei pescatori si potranno acquistare spiedoni di pesce. In questo 2023 la data di rappresentazione de “Le terre del Catria vivono il Presepe” sarà il 26 dicembre dalle ore 17.00. Ormai da diversi anni, l’associazione “La Battaglia di Paravento” ha stretto una collaborazione con l’Associazione “Pro Loco Frontone” e nelle date del 8 e 10 dicembre il borgo del castello di Frontone e la Manifestazione “Nel Castello di Babbo Natale – Mercatini di Natale”, sarà arricchita da scene del Presepe vivente “Le Terre del Catria Vivono il Presepe” di Paravento di Cagli, nella versione “Aspettando Gesù Bambino”.
Luogo: borgo storico di Paravento di Cagli – Orario: dalle ore 17:00

 

 

PIOBBICO
PRESEPE VIVENTE – SUGGESTIVA RIEVOCAZIONE DELLA NATIVITÀ
5 Gennaio 2024

Piobbico torna indietro nel tempo offrendo, sotto il periodo natalizio, un presepe vivente unico per cura e dovizia di particolari, così come sono uniche le location del borgo storico e del Castello Brancaleoni. Pescatori, vasai, tessitori, falegnami, fornai, contadini, pastori, scriba, produttori di profumi daranno una nuova vita ai locali del borgo per poi trovare al castello la corte di Re Erode, il mercato, i Re Magi. Quadri come l’Annunciazione e la Natività danno a tutto l’evento quel tocco di emozione misto a commozione che rende il Natale unico ogni anno.
Luogo: centro storico, borgo e castello di Piobbico Orario: tardo pomeriggio

 

SAN COSTANZO
INSIEME E’ NATALE
3 – 6 – 7 –  8 – 9 – 10 – 15 – 16 – 17 – 18 – 20 – 22 – 23 – 24 dicembre e 5 – 6 gennaio 2024

La pro loco di San Costanzo con il patrocinio del Comune e in collaborazione con le numerose associazioni presenta Insiem è Natale con tanti appuntamenti da vivere nei castelli di San Costanzo, Cerasa, Stacciola e Solfanuccio:
Domenica 3 dicembre IO SONO IL CASTELLO: ti racconto una battaglia. A cura Proloco Giovani dalle 14:30 (Piazza San Pio)
Mercoledì 6 e giovedì 7 dicembre ADDOBBO DELLA SCALINATA DEI POLENTARI a cura della Scuola dell’Infanzia di Cerasa e San Costanzo e Primaria di San Costanzo
Venerdì 8 dicembre CONCERTO GOSPEL ore 17:00 (Piazza San Pio) e LA POLENTA SOTTO L’ALBERO al termine del concerto a cura Pro Loco San Costanzo
Sabato 9 dicembre I FUOCHI DELLA VENUTA a Cura della Parrocchia e del Circolo Oratorio San Giovanni Bosco – ACLI alle ore 21:00 (Campetto dell’Oratorio)
Domenica 10 dicembre VIVERE IL PAESE: ACCOGLIAMO IL NATALE INSIEME a cura Asd Nuova Cerasa in collaborazione con Ass. Musicale La concordia e Parrocchia Divin Amore dalle ore 15:00 (Piazza IV Novembre a Cerasa)
Venerdì 15 e sabato 16 dicembre CINEPANETTONE a cura Pro Loco San Costanzo e San Costanzo Show proiezione Film NON APRITE QUELLA SPORTA 15 Dic ore 21:15 e 16 Dic ore 18:30/21:15 (Teatrino via Cavour)
Sabato 16 dicembre FANTASIE DI NATALE a cura della Scuola Infanzia Primaria e Secondaria San Costanzo di San Costanzo
Sabato 16 e Domenica 17 dicembre CACCIA AGLI ELFI a cura Circolo Oratorio San Giovanni Bosco – ACLI e Proloco Giovani San Costanzo dalle ore 15:30 sul Castello
Lunedì 18 dicembre CONCERTO Orchestra degli alunni Scuola Secondaria ad indirizzo Musicale e Coro delle classi 5^ Scuola Primaria dell’Istituto “E.Fermi” di Mondolfo (PU) – ore 21 (Chiesa di Sant’Agostino)
Mercoledì 20 dicembre WHITE CHRISTMAS Concerto del Coro Gaudium Vocis a cura di A.S.C. Cerasa e ASS: Pensionati Cerasa ore 21:00 (Chiesa di San Lorenzo Martire a Cerasa)
Venerdì 22 dicembre NATALE A SUON DI HIP HOP Spettacolo per bambini a cura del Comune di San Costanzo in collaborazione con AMAT ore 17:00 presso Teatro della Concordia
Sabato 23 dicembre CONCERTO DI NATALE a cura Ass. Musicale La Concordia ore 21:00 presso Teatro Della Concordia
Domenica 24 dicembre BABBO NATALE A CAVALLO a cura dell’US San Costanzo
CASTAGNE E VIN BRULÈ – San Costanzo dopo la Messa di Mezzanotte a cura della Pro Loco San Costanzo
CASTAGNE E VIN BRULÈ – Stacciola dopo la Messa di Mezzanotte a cura della Proloco Stacciola Viva
Venerdì 5 gennaio PATTINIAMO INSIEME ASPETTANDO LA BEFANA a cura ASC Cerasa ore 15:00 (Pista Polivalente a Cerasa)
– Sabato 6 gennaio SANTA MESSA BENEDIZIONI DEI BAMBINI E ARRIVO DEI RE MAGI
a cura di Ass. Nuova Cerasa e Parrocchia Divin Amore dalle ore 15:00 Piazza IV Novembre a Cerasa
APERTURA DI PALAZZO CASSI A CURA IAT SAN COSTANZO

Luogo: San Costanzo, Cerasa, Stacciola e Solfanuccio.

 

SASSOCORVARO (SASSOCORVARO AUDITORE)
E’ NATALE …. BATTI IL CIOCCO
8 – 9 dicembre e 6 gennaio 2024

Venerdì 8 dicembre nel pomeriggio nei sotterranei della Rocca Ubaldinesca ci sarà disegna il natale e laboratorio con la pasta di sale, inoltre MUSICHE NATALIZIE per le vie del borgo, GNOMO PEPE “C’era una volta il ciocco”– Consegna di letterine per Babbo Natale, LA SLITTA DI BABBO NATALE a passeggio per il paese sulla slitta tirata dal cavallo dello Gnomo Pepe. Mostra di presepi nella rocca e per le vie del borgo. Saranno aperti stand con CASTAGNE, DOLCI, VIN BRULE’, CIOCCOLATA CALDA, ZUCCHERO FILATO, COCKTAIL, VINI E BIRRA. Mercatino con produttori e associazioni locali. Nello splendido Teatrino della Rocca alle ore 15.30 Letture ad alta Voce – fiabe ed altro per tutti i bambini e alle ore 16.00 spettacolo per bambini. Accendiamo il Natale alle ore 18.00 con illuminazione della Rocca, l’Albero di Natale più alto della Regione con i suoi 600 metri di luci a led, alto 116 metri e largo 81 metri per una superficie di circa 4mila metri quadrati, interamente ecologico in quanto illuminato solo a led e spettacolo di fuoco.
Sabato 9 dicembre nel pomeriggio MUSICHE NATALIZIE CARTOON MOVIE BAND per le vie del borgo, GNOMO PEPE “C’era una volta il ciocco” Consegna di letterine per Babbo Natale, LA SLITTA DI BABBO NATALE a passeggio per il paese sulla slitta tirata da l cavallo dello Gnomo Pepe. Mostra di presepi nella rocca e per le vie del borgo. Saranno aperti stand con CASTAGNE, DOLCI, VIN BRULE’, CIOCCOLATA CALDA, ZUCCHERO FILATO, COCKTAIL, VINI E BIRRA. Mercatino con produttori e associazioni locali. Nella Rocca Ubaldinesca dalle ore 16.00 tombola per bambini e dalle ore 17.00 alle 20.00 “CALICI NELLA ROCCA” degustazione di vini del territorio. STUFATO di FIABE – Massimo Brizigotti: Fiabe di strada per bambini di tutte le età.
Sabato 6 gennaio 2024 seconda edizione del “Beffy day”ad Auditore dalle ore 14.30 con befane sui trampoli, spettacoli di fuoco, befane acrobate, stand gastronomici e piccoli laboratori creativi. A cura di pro loco Sassocorvaro e comitato cittadino di Auditore “Auditorium”.

 

SERRUNGARINA (COLLI AL METAURO)
MERCATINO DI NATALE
26 novembre e 3 – 8 dicembre

L’associazione Metauro Eventi ODV organizza la nona edizione del Mercatino di Natale a Serrungarina, il 26 novembre, il 3 e l’8 dicembre. All’interno del borgo stand gastronomici, bar ed una tensostruttura riscaldata con piatti tipici della tradizione. Percorrendo i vicoli si troveranno la via dedicata alle Scuole, la Casa di Babbo Natale, l’animazione per bambini, il set fotografico ed esposizione di opere fotografiche a cura di Emanuela Regini ed Elisa Rossi, spettacoli fissi e il teatrino, insieme ai mercatini e le osterie. Grande protagonista l’arte, tante, infatti le mostre che si potranno visitare: quella delle sculture degli scalpellini di Sant’Ippolito, la galleria “Scarti d’autore”, la rassegna “Arte nelle mani con pasta, acquerello e argilla”, l’esposizione di pittura della professoressa Pierina Tombari e la quella fotografica a cura del Foto Club Fano. L’atmosfera natalizia sarà impreziosita anche grazie all’animazione degli zampognari del Montefeltro e di Babbo Natale sui trampoli, al concerto della Banda Musicando in Piazza Serafini e allo spettacolo delle sculture in ghiaccio del maestro Francesco Falasconi. La via che conduce alla casa di Babbo Natale verrà dedicata alle scuole di Colli al Metauro. Saranno allestiti alberi dedicati appositamente dagli alunni dal comune (Istituto comprensivo statale Bucci di Montefelcino e Istituto comprensivo statale Leopardi di Saltara). La via verrà inaugurata il 26 novembre alle 14.30 alla presenza delle autorità e della Banda musicando di Colli al Metauro, diretta dal maestro Michele Spadoni. La promozione turistica del territorio verrà impreziosita grazie ai tre raduni organizzati nelle varie giornate: il 26/11 il “Girostracco” insieme all’associazione Mulistracchi e la Pro Loco di Saltara, il 3/12 il raduno “Babbo Natale in macchina sportiva” insieme all’associazione “Motori con gusto”, il Comune di Terre Roveresche e il circolo Acli di Montebello ed infine l’8/12 “Babbo Natale in Fiat 500” con il Fiat 500 club Italia di Pesaro Urbino e la Pro Loco di Montemaggiore. Da non perdere nella giornata del 3 dicembre il concerto in Piazza Serafini della band “Island girl”, un gruppo di ragazze dagli 11 ai 16 anni che condividono la loro passione per la musica, nato nel 2021 grazie al maestro Gabriele Manocchi.
Il grande Presepe meccanico di Serrungarina, il nostro Presepio, riapre le sue porte per la sua 32° edizione. Inaugurazione Domenica 17 dicembre alle ore 10:30. Apertura al pubblico Domenica 24 dicembre alle ore 23:45 al termine della Santa Messa delle 23 (per l’occasione la pro loco offrirà castagne e vin brulé a tutti i presenti). Orario di apertura dal 25 dicembre al 6 gennaio nei giorni festivi dalle 14:30 alle 18:30 e nei giorni feriali dalle 15:00 alle 18:00. Dopo il 6 gennaio Domenica 14, 21 e 28 gennaio dalle 15:00 alle 18:00. Info: 3473826895 oppure nella pagina fb della Pro Loco Serrungarina.

Luogo: Serrungarina di Colli al Metauro – Orario: dalle 10:30 alle 21:00 – Ingresso: gratuito. Bus navetta gratuiti. Partenza bus da Tavernelle (zona bocciodromo).

___________________

“Il Natale che non ti aspetti” è anche digital, segui i magici momenti social attraverso la Pagina Facebook: @ilnatalechenontiaspetti. Il premio alla Natività più bella e originale, Bottega spazio dedicato alle eccellenze produttive della provincia di Pesaro e Urbino e la cornice per scattarsi una foto ricordo nei borghi, sono solo alcune delle iniziative digitali, tantissime novità in arrivo per vivere intensamente la magia del Natale, il periodo più bello e atteso dell’anno.

Call Now Button